La contabilità è l'area di lavoro più importantedipendenti di un'impresa industriale. Sulla base di quali principi dovrebbe essere costruito? Quali conti contabili vengono utilizzati per la contabilizzazione delle transazioni commerciali sul posto di lavoro?

Contabilità in produzione

Contabilità come sistema

Tra esperti russi,approccio, secondo cui la contabilità in produzione dovrebbe essere considerata come un sistema speciale. Ottimale - come informazione, insieme ad altri, che appartengono alla categoria appropriata (ad esempio, con sistemi tecnologici e regolatori). Da questo punto di vista, la contabilità sul lavoro può essere una parte del sistema finanziario, e la più importante, perché è sulla base dei dati generati da specialisti competenti con educazione finanziaria che vengono valutati gli indicatori economici dell'impresa.

Utilizzando metodi sintetici e analitici,il ragioniere crea una base di informazioni che riflette le attività, le passività dell'impresa, i risultati delle sue attività economiche. La contabilità come sistema può essere una risorsa utile sia per i dirigenti dell'impresa, prendendo varie decisioni manageriali, sia per i proprietari dell'azienda, i suoi azionisti, gli investitori, i creditori.

Dati che contengono record contabili inproduzione, può essere utilizzato nella pianificazione dello sviluppo aziendale, prendere decisioni in merito all'apportare modifiche al modello di gestione dell'azienda, stabilendo le priorità per investire in vari progetti.

Alla giurisdizione del tipo di contabilità in questione come inil livello della legislazione e nei regolamenti locali possono essere requisiti molto rigorosi. In realtà, questa può essere un'altra conferma dell'importanza di un tale sistema di raccolta di informazioni, come contabilità.

Per quanto riguarda la sfera di produzione stessa,poi in esso la regolamentazione della contabilità può essere data un'attenzione ancora più seria. Il segmento corrispondente dell'economia si riferisce al settore reale, controlla il fatturato delle attività reali della società, materie prime, materiali e tutto ciò richiede l'attuazione di approcci chiaramente regolamentati all'organizzazione della contabilità.

Contabilità della produzione di mobili

I principali requisiti per la contabilità al lavoro

La contabilità in produzione è una specie di attività di specialisti competenti, ai cui risultati possono essere presentate una serie di requisiti seri. Quindi, le informazioni registrate nella contabilità dovrebbero essere:

- obiettivo;

- tempestivo;

- operativo;

- verificabile.

Un altro criterio significativo qui è la disponibilitàinformazioni contabili da leggere, se necessario, da una persona che non è uno specialista in contabilità. Possono essere, ad esempio, un investitore o un azionista che abbia una conoscenza generale della contabilità, ma allo stesso tempo esprime interesse per la conoscenza delle informazioni che riflettono lo stato delle cose negli affari.

Principali fonti di dati per la contabilità

In qualsiasi settore, sia la versioneproduzione di elettronica o mobili, la contabilità viene condotta utilizzando tipi di fonti simili. Saranno classificati per i seguenti motivi:

- composizione;

- appuntamento

- durata della formazione;

livello di generalizzazione.

Per composizione, i documenti contabili sono suddivisi in:

- in entrata - quelli che arrivano all'organizzazione da entità economiche esterne;

- in uscita - che vengono trasferiti dall'azienda ad altre organizzazioni;

- per interno - il loro fatturato viene effettuato all'interno dell'azienda.

Su appuntamento, i documenti contabili sono classificati:

- sulla regolamentazione - quelli che riflettono le decisioni della direzione in merito a determinate transazioni economiche;

- sul dirigente - quelli che legano legalmente le operazioni rilevanti.

Indubbiamente, nella circolazione del documento, le imprese possonoapplicare anche quei documenti che sono difficili da riferire inequivocabilmente a quelli amministrativi o esecutivi. Ad esempio, possono essere riferimenti, vari calcoli e registri, attraverso i quali, ad esempio, uno specialista competente può riflettere i costi di produzione in contabilità.

Contabilità della produzione di prodotti semilavorati

Dalla durata della formazione di documenti contabili sono divisi:

- per una volta - quelli che riflettono una singola transazione economica;

- per cumulativo - quelli che si formano durante un determinato periodo al fine di riflettere informazioni su transazioni economiche simili.

In base al grado di generalizzazione, i documenti contabili possono essere suddivisi:

- Principale: quelli che riflettono l'operazione direttamente al momento della sua implementazione (ad esempio, quando si spediscono materiali);

- al sommario, che include i dati su diversi documenti primari.

Utilizzando i documenti di cui sopra perimpresa può essere registrata quasi tutte le transazioni commerciali. In linea di principio, sono adatti non solo per un segmento come lo scopo di produzione. Contabilità utilizzando queste fonti può condurre un commercio, impresa di servizi.

Naturalmente, l'applicazione pratica di questi o altrii documenti possono essere predeterminati dalle peculiarità delle operazioni economiche in una particolare impresa. Ma la classificazione delle fonti rimarrà invariata, così come i principi di base per trattare con loro, dal momento che le procedure contabili sono piuttosto strettamente regolamentate.

Consideriamo ora i compiti principali della contabilità delle imprese industriali.

Produzione di attrezzature per la contabilità

Contabilità al lavoro: compiti principali

Anche in questo caso, indipendentemente dal segmento specifico, che si tratti di produzione di alluminio o di produzione di mobili, la contabilità delle imprese industriali viene eseguita al fine di risolvere i seguenti compiti:

- la formazione di informazioni affidabili sui processi aziendali in azienda, nonché i risultati del suo sviluppo economico per un certo periodo;

- controllo sulla circolazione di varie attività e passività che appartengono all'organizzazione, al lavoro, alle risorse finanziarie - in base all'applicazione di norme stabilite dalla legge;

- sviluppo di standard locali;

- aumento dell'efficienza produttiva grazie all'analisi degli indicatori chiave registrati in contabilità.

Le attività specificate dovrebbero essere risolte tenendo contodisposizioni della normativa regolatoria in materia di contabilità, diversi statuti, spiegazioni di dipartimenti, disposizioni di regolamenti interni aziendali.

Ci sono anche una serie di principi contabili nel settore.

Principi di contabilità nell'industria

In linea di principio, l'organizzazione della contabilità della produzione agricola e la soluzione dei compiti corrispondenti in azienda per il rilascio del software saranno eseguite con un accento:

- assicurare la comparabilità delle informazioni relative alla categoria della contabilità, con indicatori programmati;

- sull'efficace distribuzione delle funzioni per raccogliere le necessarie informazioni contabili, nonché la formazione della documentazione contabile - tra gli specialisti competenti dell'impresa;

- sull'uso di approcci avanzati e tecnologici all'attuazione della contabilità;

- sull'unità della base documentaria utilizzata da varie divisioni dell'impresa nella formazione di informazioni e documenti rilevanti per la contabilità.

Organizzazione della contabilità della produzione agricola

Requisiti per le informazioni contabili

Per quanto riguarda le informazioni contabili, è anche possibileidentificare un numero di requisiti. Saranno rilevanti a prescindere dalle fasi specifiche dello svincolo delle merci (la fornitura di prodotti finiti - sebbene siano tenuti in contabilità separata, la produzione di prodotti semilavorati). Questi sono i seguenti requisiti:

- rispetto delle politiche contabili adottate in azienda;

- una riflessione completa e affidabile durante il periodo contabile degli indicatori sulla proprietà e sulle attività commerciali dell'impresa;

- assicurare l'identità degli indicatori di contabilità analitica e sintetica;

- allocazione effettiva dei costi di produzione - ad esempio, corrente e capitale, classificazione delle entrate e delle spese per periodi specifici.

La sfera specifica dell'attività economica è importante dal punto di vista della definizione delle priorità nell'organizzazione della contabilità? Di regola, c'è dipendenza qui. Studiamo la sua specificità.

In che modo la contabilità dipende dallo scopo dell'impresa?

L'industria può essere suddivisa in 2 segmenti principali: finitura e lavorazione.

Per i produttori del primo tipo è caratteristica primaIn generale, c'è una mancanza di un gran numero di ridistribuzioni nella produzione di prodotti finiti. Ciò significa, in particolare, che la contabilizzazione dei costi della produzione ausiliaria non può essere mantenuta in linea di principio. L'azienda, avendo effettuato l'estrazione di questo o quel minerale, la conduce in un tipo adatto per le consegne al cliente e ne organizza il trasporto.

Per quanto riguarda i costi di produzione perimprese estrattive - queste sono di solito riflesse nella redistribuzione e sono suddivise se necessario nel quadro della contabilità analitica per le singole divisioni strutturali dell'impresa.

Nel caso si supponga che il ritrattamentoproduzione di minerali, la produzione può già essere classificata come lavorazione. In questo caso, la sua contabilità può essere molto più complessa nella struttura e nel contenuto delle operazioni. La produzione di semilavorati in questo caso può essere una fase obbligatoria dell'uscita del prodotto finito.

Alcune sfumature possono essere caratterizzatesegmenti specifici dell'emissione di beni o servizi. Quindi, una cosa è la lavorazione di materie prime e materiali, che si traduce in un prodotto finito. In questo caso, la contabilità al lavoro può essere effettuata da processi, a volte - conversioni tecnologiche. Un'altra cosa, se stai fabbricando un prodotto tecnicamente complesso. In questo caso, la contabilità sarà più complicata. La produzione di attrezzature, macchinari, controlli vari per loro comporta la lavorazione e l'assemblaggio di parti, pezzi di ricambio, elementi di design.

Imprese che sono attive insegmenti rilevanti, adattare la contabilità a una vasta gamma di materiali utilizzati nella produzione. Specificità del modello di gestione, i principi di base della formazione di un'impresa da parte delle risorse umane possono anche essere importanti per la selezione di specifici strumenti contabili.

È importante in quali divisioni strutturali vengono eseguite queste o altre operazioni di produzione, da chi, interagendo con gli specialisti, all'interno o all'esterno dell'azienda.

Esempio di contabilità al lavoro

Sfumature di contabilità: organizzazione della produzione

L'organizzazione della produzione può essere basata suprincipi diversi. Tra gli approcci più popolari qui - flusso e non corrente. L'organizzazione della produzione del primo tipo comporta l'allineamento di linee tecnologiche speciali in fabbrica, utilizzando il quale viene effettuato il montaggio coerente del prodotto finito.

Contabilizzazione dei costi di produzione,il trattamento in un diagramma di flusso, di regola, è più facile da organizzare sulla base di una rigida regolamentazione delle operazioni di rilascio di merci da parte di un'impresa. A sua volta, nel caso di produzione non volata, l'apparecchiatura viene installata secondo il principio di gruppo. Gli specialisti che lavorano in ciascuno dei servizi competenti eseguono una parte delle operazioni specificate, dopodiché trasferiscono il prodotto semilavorato o una determinata parte del prodotto a un altro reparto dell'azienda per l'assemblaggio.

Contabilità in produzione: cablaggio

La sfumatura più importante che caratterizza la contabilità in produzione è l'uso di messaggi. Considera le loro caratteristiche.

Tra i principali conti contabili chesono coinvolti nella formazione delle transazioni in produzione, - 10. Riflette le transazioni commerciali su vari tipi di materie prime e materiali. Il saldo su di esso riflette il valore delle risorse corrispondenti a partire da una data specifica. Un altro account richiesto quando si generano voci di produzione è 20. Riflette le principali operazioni economiche per la produzione. Il saldo su di esso riflette il costo di produzione appartenente alla categoria di incompiuto - a partire da una certa data. Si può notare che l'account specificato riflette i costi di un'impresa industriale (contabilità dei costi di produzione). In particolare, possono essere registrati: il costo delle materie prime e dei materiali, il valore degli stipendi dei dipendenti dei negozi di produzione.

Se necessario, un contabile può aprirevari sottoconti ai principali conti di contabilità. Prendi in considerazione l'esempio della contabilità al lavoro con l'uso dei messaggi, che coinvolgono i conti in questione.

Pubblicazioni in produzione: un esempio del loro uso in contabilità

La prima fase della maggior parte della produzione è l'acquisto di un bene. Di regola, qui si formano 3 operazioni commerciali di base.

Prima di tutto, è il conto della fattura per il pagamento del capitalefondi presso il fornitore - senza IVA. Si riflette nella registrazione di debito del conto 08 e del credito 60. A sua volta, l'IVA è registrata utilizzando il conto di addebito 19 e il credito 60. Il fatto di pagamento per l'attrezzatura si riflette nella registrazione di debito del conto 68 e del credito 19.

Accettazione dell'IVA deducibile - Addebito 68, Credito 19. Il fatto di mettere in funzione le immobilizzazioni si riflette nella registrazione di addebito sull'account 01, Credito 08.

Contabilità per il costo delle attività di produzione

La prossima operazione di produzione è l'acquisto di materiali. Consiste in operazioni aziendali quali:

- contabilizzazione delle fatture per materiali dal fornitore (Debit 10, Credit 60);

- riflessione dell'IVA alla consegna (addebito 19, credito 60);

- riflessione sul fatto del pagamento del conto da parte del fornitore (Debit 60, Credit 51);

- riflessione sulla deducibilità dell'IVA (debito 68, credito 19).

La contabilità per la produzione implica anche l'ammortamento delle immobilizzazioni:

- sulla produzione principale (debito 20, credito 02);

- sull'ausiliario (Debit 23, Credit 02);

- sulla produzione generale e sugli impianti generali (addebito 25, 26, credito 02, rispettivamente).

Il rilascio di materiali in produzione è riflessotransazioni: per la produzione principale - Debit 20, Credit 10, per ausiliari - Debit 23, Credit 10. I pagamenti ai dipendenti delle officine di produzione, così come i contributi sociali a pagamento si riflettono nelle transazioni:

- per i dipendenti della produzione principale: debito 20, credito 70 (per contributi sociali - 69);

- per dipendenti di officine ausiliarie - Addebito 23, Credito 70 (per contributi sociali - 69).

Il trasferimento di prodotti finiti al magazzino viene eseguito mediante pubblicazione utilizzando il Conto di addebito 43, Credito 20. La vendita di prodotti fabbricati comporta la riflessione nella contabilizzazione delle seguenti transazioni commerciali:

- spedizioni (Debit 62, Credit 90.1);

- cancellazioni del prezzo di costo delle merci (Debit 90.2, Credit 43);

- riflessioni di IVA (Debit 90.3, Credit 68);

- fissazione degli utili dalla vendita - come risultato finanziario (addebito 90,9, credito 99);

- riflessione sul pagamento delle merci da parte dell'acquirente (addebito 51, credito 62).

Ovviamente, questa non è una lista esaustiva.le transazioni che caratterizzano le transazioni commerciali nello svincolo delle merci, la contabilità dei costi di produzione. I compiti che possono essere risolti da un commercialista di un'azienda industriale sono significativamente più ampi rispetto all'esempio che abbiamo considerato. Tuttavia, le operazioni economiche da noi note possono essere definite tipiche, comuni per la sfera di produzione.