Manuale di istruzioni "Thiosulfate sodium"descrive come una soluzione al 30% per la somministrazione endovenosa. È indicato per l'uso come antidoto per l'avvelenamento con composti cianidici, nonché nel complesso trattamento di alcune malattie allergiche, nevralgie e artriti.

Utilizzare "tiosolfato di sodio" e per uso esternoapplicazione. Con una scabbia, la soluzione al 60% deve essere strofinata sulla pelle e, dopo che si asciuga, inumidire con una soluzione debole di acido cloridrico. Il farmaco è in grado di esercitare un effetto distruttivo sull'acaro, il patogeno della scabbia e le uova che vengono deposte da esso, a causa della sua capacità di disintegrarsi quando entra nel mezzo acido, formando anidride solforosa e zolfo.

Il farmaco entra nella rete di farmacie in scatole di cartone, ognuna delle quali contiene dieci fiale da cinque millilitri di una soluzione di "tiosolfato di sodio". L'istruzione è inclusa.

Questo farmaco è anche prodotto informa di polvere, che è un granello trasparente incolore, senza odore, sapore amaro salmastro. I granuli si sciolgono facilmente in acqua e non si dissolvono completamente in alcool.

Il trattamento con il farmaco può essere effettuato soloprescritti da un medico. Di solito i bambini non è consigliabile il suo utilizzo, se non in caso di emergenza in caso di avvelenamento. Adulti scatti "tiosolfato di sodio" fanno jet per via endovenosa o per iniezione - soluzione di cinque o dieci cubetti. Nel caso di avvelenamento da qualsiasi sostanza velenosa, se l'arsenico, mercurio, piombo, o acido cianidrico, suoi sali o sali di iodio, bromo, una dose di medicinale per singola dose può essere aumentata fino a cinquanta millilitri.

Oltre alla descrizione e ai metodi di utilizzo del farmaco "tiosolfato di sodio", l'istruzione contiene una serie di altre informazioni importanti.

Uso controindicato di questo farmacosignifica per quelle persone che hanno intolleranza ai suoi componenti. Gli effetti collaterali sono espressi nella manifestazione di eruzioni allergiche, accompagnate da prurito. Casi di sovradosaggio non sono stati descritti, ma non è superfluo ricordare che un sovradosaggio di qualsiasi farmaco non è buono, e spesso minaccia con conseguenze gravi.

L'uso del medicinale "Sodiotiosolfato "durante la gravidanza è permesso a condizione che i benefici per le donne superino il possibile rischio stimato per il nascituro. Tuttavia, se una donna ha bisogno di un trattamento con questo farmaco, e lei è una madre che allatta, allora in questo caso l'allattamento al seno deve essere interrotto.

Quando si tratta di questo farmaco, la gestioneè consentito il trasporto motorio e il lavoro con meccanismi complessi, oltre a impegnarsi in quelle attività che richiedono maggiore attenzione e rapida risposta, poiché questo medicinale non influenza queste capacità di una persona.

Va notato che l'applicazione didella preparazione "Tiosolfato di sodio" l'istruzione contiene istruzioni speciali. In caso di avvelenamento da cianuro, l'antidoto deve essere somministrato immediatamente, poiché il ritardo è fatale. Quindi è necessario stabilire un'attenta osservazione della vittima e monitorare la sua condizione per diversi giorni, perché i sintomi di avvelenamento possono tornare. In questa situazione, è necessaria la somministrazione ripetuta del farmaco, ma la sua dose deve essere ridotta della metà.

Conservare il medicinale in un luogo asciutto, evitando la luce diretta del sole. Prestare attenzione per garantire che il luogo di conservazione non sia accessibile ai bambini.

L'uso massimo consentito del farmaco non supera i cinque anni.

Acquisire "sodio tiosolfato" è possibile in qualsiasi farmacia senza prescrizione medica.