Il ritmo crescente del mondo moderno eil cibo di scarsa qualità, che si nutre di persone, aumenta drammaticamente il rischio di vari processi patologici nel corpo. La medicina classica offre un numero enorme di prodotti farmaceutici, il cui effetto (nella maggior parte dei casi) è minacciato da una serie di effetti indesiderati.

I guaritori orientali si concentrano sula capacità del corpo di autoregolarsi e auto-guarire. La medicina cinese e tibetana per più di dieci secoli ha usato con successo il fungo Cordyceps per curare le malattie, che è un ottimo adattogeno che stimola le funzioni rigenerative di tutti gli organi e sistemi del corpo umano. La preziosa sostanza di questo fungo è inclusa nella composizione degli integratori alimentari. I fitopreparati contenenti cordyceps sono prodotti solo da poche aziende note.

L'additivo biologicamente attivo Cordyceps,l'istruzione a cui indica il suo complesso effetto sul corpo, è in grado di assicurare il normale funzionamento dei sistemi cardiovascolare e immunitario, endocrino e respiratorio. Il farmaco è raccomandato per i seguenti scopi:

-per la normalizzazione della circolazione sanguigna;

-il trattamento di varie malattie dell'apparato respiratorio;

-per mantenere le funzioni delle ghiandole endocrine;

-in disturbi renali.

L'additivo biologicamente attivo Cordyceps,l'istruzione alla quale spiega l'effetto dei principali principi attivi del farmaco, ha un effetto antiossidante e immunostimolante sul corpo a causa della cordicepina. I polisaccaridi, con cui l'estratto del fungo terapeutico è ricco, normalizzano il funzionamento del sistema non specifico di immunità e regolano il lavoro del fegato e del muscolo cardiaco. Inoltre queste sostanze ripristinano le cellule epiteliali e hanno un effetto positivo sulla circolazione sanguigna, normalizzano il suo metabolismo e la microcircolazione.

Incluso nel fungo della droga D-mannitolodisattiva i radicali liberi e i composti del perossido. Questo processo aiuta a rallentare l'invecchiamento e ripristinare le cellule dell'epitelio. Il principio attivo adenosina funge da regolatore delle ghiandole surrenali e migliora la microcircolazione tissutale del muscolo cardiaco e del cervello. Questo componente stimola anche la resistenza del corpo a varie malattie.

I microelementi contenuti nella preparazione, compensano la mancanza di calcio, selenio e zinco nel corpo, che normalizzano i vari processi fisiologici.

L'additivo biologicamente attivo Cordyceps,l'istruzione a cui indica il suo effetto curativo, influenza positivamente i tessuti, gli organi e i sistemi del corpo umano. È raccomandato per molte malattie, vale a dire:

- con patologie del cuore e del sistema vascolare, specialmente durante il periodo di riabilitazione dopo infarto e infarto;

- per la normalizzazione dell'immunità;

- con aritmie;

- con malattie respiratorie e genitourinarie, che sono di natura infettiva e virale, come urolitiasi, bronchite e influenza, tubercolosi e polmonite, cistite e pielonefrite;

- alla presenza di processi incendiari nelle appendici in donne;

- con il diabete;

- con la prostatite;

- con varie patologie di reni e polmoni, cuore e fegato, così come il cervello;

- con epatite, che è di natura virale, e anche con l'herpes;

- nel portare avanti la prevenzione del cancro e mantenere il corpo tra i corsi di radioterapia e chemioterapia;

- con verruche e fuoco di Sant'Antonio;

- eliminare la sindrome da stanchezza cronica;

- nell'attuare misure preventive volte a prevenire la cirrosi epatica.

L'additivo biologicamente attivo Cordyceps,l'istruzione a cui attira l'attenzione sul suo effetto benefico sul corpo, non stimola l'attività del sistema nervoso e non è in grado di provocare insonnia, irritazione e aumento della pressione sanguigna. Questo fatto è particolarmente importante per i pazienti anziani.

L'elisir vitale "Cordyceps", essendo un rimedio naturale, supera la forza degli effetti positivi sul corpo del famoso ginseng.