La fase luteale - che cos'è? È parte integrante del ciclo mestruale, quindi per considerarlo è necessario decidere su concetti comuni. Il ciclo mestruale è un cambiamento ciclico che si verifica nel corpo di una donna. Il loro significato biologico sta nel sostenere la capacità di fertilizzare e dare alla luce bambini, cioè il ciclo mestruale fornisce una funzione riproduttiva. Consiste di diverse fasi. I principali sono proliferativi e luteali.

fase luteale - che cos'è

Normalmente, la fase luteale di solito dura per 2settimane (cioè, la durata media della fase luteale è di 2 settimane), ma questo dipende dalla durata totale del ciclo mestruale. In questa fase, ci sono alcuni cambiamenti secretori nell'endometrio (lo strato interno dell'utero). Dovrebbero assicurare un normale processo di impianto dell'uovo fetale se si è verificata la fertilizzazione. Se non è successo, allora esteriormente si manifesta nelle mestruazioni. È collegato al fatto che il corpo giallo smette di funzionare. È una ghiandola temporanea di secrezione interna, che determina i processi che si verificano negli organi genitali.

fase luteale - norma

Tuttavia, a volte certoviolazioni. Portano all'allungamento o all'accorciamento della fase luteale. Cosa significa? Di conseguenza, i cambiamenti attuali causano alcune violazioni nel sistema riproduttivo delle donne. Una delle condizioni più frequenti nella ginecologia endocrina è l'inadeguatezza della fase luteale. Ciò significa che la fase luteale è carente, non può mantenere normali cambiamenti secretori nell'endometrio. Pertanto, la fecondazione non si verifica, si sviluppa aborto spontaneo o una gravidanza non sviluppata, la minaccia di interruzione della gravidanza.

La fase luteale: cos'è questo, se ce n'è unofallimento, e come viene diagnosticata? Sintomatico della condizione patologica è un accorciamento o allungamento del ciclo mestruale, bassa temperatura basale. Quando la diagnosi di laboratorio rivelato livelli di progesterone diminuito. In genere, la carenza di fase luteale - sono sintomi di diverse malattie, tra cui un complesso di ragioni di fondo. Tuttavia, il più delle volte si tratta di una varietà di sindromi neuroendocrine. Le cause esatte dello stabilimento consentirà un trattamento mirato, che è caratterizzata da alta efficienza. In caso contrario, i sintomi appaiono ancora e ancora.

durata media della fase luteale

Quindi, la fase luteale (che cos'è)è oggetto di considerazione della ginecologia endocrina. Questo è un ramo specializzato della medicina. Quali violazioni possono verificarsi e come procede la fase luteale, la sua norma è ciò che queste domande sono, a cui dovrebbe rispondere il ramo separato della scienza delle malattie femminili. Pertanto, il ginecologo-endocrinologo dovrebbe essere coinvolto in questo problema, e non ci dovrebbe essere posto per alcun autotrattamento, in quanto porta ad un significativo aggravamento dei processi patologici esistenti. Di norma, il trattamento si basa su una terapia ormonale ottimamente selezionata. Ti permette di correggere le violazioni esistenti, che servivano da sfondo per lo sviluppo di questo stato.