Quando una persona ha un raffreddore comune, questospaventoso. Di solito funziona per 3-5 giorni. Ma le malattie virali come l'influenza rappresentano una seria minaccia per la salute e la vita. Molto spesso causano varie complicazioni e talvolta possono portare alla morte. L'influenza suina, i cui sintomi descriviamo in questo articolo, è una malattia potenzialmente letale. Non esiste una medicina universale per questo. Il lettore sarà in grado di conoscere cos'è l'influenza suina. I sintomi nell'uomo, il trattamento e la prevenzione sono descritti anche nel nostro articolo.

Descrizione della malattia

Il virus h1n1 (influenza suina) è ununa malattia infettiva che colpisce il tratto respiratorio. Di solito una persona viene infettata da goccioline trasportate dall'aria. Un bambino può ammalarsi di influenza suina dopo aver parlato con un malato. La durata media del periodo di incubazione è di 3-4 giorni. Come si manifesta l'influenza suina? Sintomi: febbre grave, brividi, debolezza e tosse.

Ad oggi, in medicina, è consuetudine isolare diverse forme di questo virus, ma i più comuni sono 3 dei loro sottotipi, convenzionalmente chiamati A, B e C. Il sottotipo più pericoloso per l'uomo è A.

sintomi di influenza suina

Chi può essere infettato?

Sia una persona che un animale possono ammalarsi. Ad esempio, questo suino è più colpito dai maiali, in onore del quale viene dato il nome. Mezzo secolo fa, dagli animali agli umani, questo virus veniva trasmesso molto raramente, ma, mutando, l'H1N1 divenne gradualmente non sicuro per gli umani. Tali cambiamenti si sono verificati per la prima volta nel 2009.

Storia della malattia

Come già accennato in precedenza, questa influenza non è infettosolo persone, ma anche maiali e uccelli. Negli ultimi anni, grandi epidemie sono state abbastanza comuni nelle grandi aziende zootecniche. Per questo motivo, ogni anno gli agricoltori inglesi perdono almeno 60 milioni di sterline.

Alla fine del secolo scorso, il virus dell'influenza suina ha iniziato a interagire con l'influenza aviaria e umana, motivo per cui è mutato in un sottotipo completamente nuovo - H1N1.

sintomi dell'influenza suina nei bambini

I primi casi di infezione

La prima volta segni di influenza suina negli esseri umaniregistrato nel continente nordamericano. Poi, nel febbraio 2009, un bambino messicano, che aveva sei mesi, contrasse il virus. Più lontano sul continente c'era una catena di infezioni. A proposito, la maggioranza assoluta dei malati ha lavorato nelle fattorie. Oggi, questo sottotipo è liberamente trasferito da una persona all'altra. L'immunità a questo ceppo nel corpo umano non lo è, e questo moltiplica il rischio di diffondere il virus in tutto il mondo.

H1N1 può essere considerato un lontano discendente dello "spagnolo"che negli anni '20 rivendicò più di venti milioni di vite. Il primo grande focolaio si è verificato nel 1918 in Spagna. In onore del paese e gli è stato dato il nome.

prevenzione dell'influenza suina

Severità della malattia

A partire da maggio 2009, l'influenza suina500 persone si ammalarono, 13 delle quali morirono. Ad oggi, i casi di infezione sono stati registrati in soli 13 paesi in tutto il mondo. I più pericolosi sono i paesi del Nord America, secondo i quali è stata spazzata la prima epidemia di influenza suina. Le statistiche mostrano che circa il 5% di coloro che muoiono sono morti di questa malattia. Tuttavia, teniamo conto del fatto che la medicina è ben sviluppata negli stessi Stati Uniti. Se i segni dell'influenza suina iniziano a comparire in Africa, allora la malattia porterà molte più conseguenze negative. In questo continente, la maggior parte delle persone vive in condizioni insalubri e il loro reddito non consente loro di usufruire di servizi medici di alta qualità.

Come i bambini sviluppano l'influenza suina?

I sintomi quasi non differiscono dall'immagineinfluenza abituale, che i bambini si ammalano stagionalmente. I primi segni iniziano a manifestarsi nel bambino pochi giorni dopo il contatto con la persona infetta.

I principali sintomi dell'influenza suina nei bambini:

  • temperatura elevata;
  • brividi, grave debolezza;
  • arrossamento della gola;
  • un dolore.

Si incontrano spesso casi di sconfittatratto gastrointestinale. Conducono al vomito e alla diarrea. Naturalmente, la diarrea comporta una grave perdita di umidità nel corpo. Pertanto, dovresti dare al bambino molta acqua. I medici raccomandano acqua minerale non gassata, succo e tè.

segni di influenza suina negli esseri umani

I sintomi dell'influenza suina nei bambini a voltemanifestato in difficoltà di respirazione. Con l'età, il decorso della malattia è più facilmente tollerato. Ecco perché i bambini sotto i 5 anni sono i più difficili, perché il loro sistema immunitario non è ancora completamente formato. Se noti sintomi simili nel bambino, contatti immediatamente il medico.

Come manifestato nell'influenza suina adulta

I sintomi negli adulti sono simili ai sintomiinfluenza stagionale Pochi giorni dopo l'infezione, dolori muscolari, forte affaticamento e brividi, febbre alta, tosse, mal di gola, diarrea e vomito. Un'altra caratteristica dell'influenza suina è il rischio di esacerbazione di malattie croniche.

Le prime azioni nella manifestazione dei sintomi

Se la persona che vive con l'HIV vive in una strada in cuii fatti di infezione sono già stati documentati o, almeno, ha: mal di gola, tosse, naso che cola in combinazione con disturbi gastrointestinali e febbre, quindi ha bisogno di consultare urgentemente un terapeuta. Se il medico non trova nulla di pericoloso, allora va bene. Tuttavia, se si tratta ancora di influenza suina, la procrastinazione può costare molto. Durante il periodo di malattia, è importante ridurre il numero di contatti con le persone per non diventare la fonte diretta della malattia.

segni di influenza suina

Segni di influenza suina in persone adulte, in base alle quali si dovrebbe cercare immediatamente un aiuto medico:

  • pelle cianotica;
  • respiro frequente, la sua violazione;
  • riluttanza a consumare liquidi;
  • alternanza di miglioramento e deterioramento del benessere;
  • tosse;
  • aumento della temperatura;
  • rash cutaneo;
  • febbre.

Questo vale per i bambini. Quali altri segni di influenza suina possono essere:

  • mancanza di respiro;
  • vertigini;
  • vomito;
  • dolore all'addome e al torace.

Trattamento dell'influenza suina

Il trattamento di questa malattia è estremamente difficile, dal momento cheanche oggi il rischio di contaminazione da vaccino non è stato ridotto a zero. Anche i farmaci standard non garantiscono un effetto del 100%. Prima di tutto, questo può essere spiegato da continue mutazioni del virus. Quindi, come sconfiggere l'influenza suina, piuttosto che trattarla? Offriamo un elenco dettagliato dei fondi utilizzati.

sintomi di influenza suina negli esseri umani

Quali effetti vengono applicati dopo che una persona ha l'influenza suina? Il trattamento di solito include i seguenti elementi:

  1. Aumentare il volume del liquido da bere sotto forma di bevande alla frutta, tè, acqua minerale e prodotti caseari.
  2. Uso di droghe per abbassarsitemperatura. Il loro dosaggio varia con l'età. Paracetamolo e FANS contenuti in nurofen e ibuprofene sono comunemente usati. L'aspirina deve essere utilizzata dopo 16 anni per evitare la sindrome di Reye.
  3. Per facilitare la respirazione, vengono utilizzati farmaci vasodilatatori ("Nazol", "Tizin", "Nazivin", "Vibrocil").
  4. Tradurre la tosse in umido può essere con l'aiuto di prodotti medici su base vegetale (con piantaggine, radice di liquirizia). Vengono anche utilizzate inalazioni alcaline.
  5. È importante durante l'influenza aumentare l'assunzioneacido ascorbico, ed è anche necessario acquistare un complesso multivitaminico. La vitamina C nel periodo della malattia accelera lo sviluppo dell'interferone che aiuta a combattere il virus, che è particolarmente importante.
  6. Vengono utilizzati agenti antiallergici (ad esempio "Suprastin", "Tavegil" o qualsiasi altro farmaco antistaminico).
  7. Nei primi giorni viene prescritto un corso di interferone. Questi farmaci stimolano la produzione di interferone nel corpo umano.
  8. Come già detto sopra, oggi non esiste un universaleuna droga che potrebbe rapidamente sconfiggere l'influenza suina. Il trattamento, oltre ai farmaci già citati, include farmaci mirati alla distruzione dell'agente diretto dell'influenza. Sono stati sviluppati numerosi farmaci che influenzano il virus. Questo è, prima di tutto, "Rimantadine", "Oseltamivir". I media sostengono che i malati nella capitale russa sono stati trattati più efficacemente attraverso l'uso del farmaco Relenc. Ma questo farmaco non appartiene alla lista del budget, inoltre, ha una vasta lista di restrizioni.
    epidemia di influenza suina

Arbidol è una droga russa, una grandenumero di test e studi. Di conseguenza, è stato dimostrato di avere un forte effetto anti-ossidante e antivirale. In questo caso, "Arbidol" sopprime sia i virus umani che le sue specie animali.

Non puoi impegnarti in un trattamento indipendente. Tutti questi farmaci devono essere prescritti solo da un medico qualificato. È altrettanto importante che la persona infetta abbia i propri utensili e prodotti per l'igiene personale. Per prevenire la diffusione del virus, eseguire regolarmente l'aerazione e la pulizia a umido in ambienti chiusi. Ciò contribuirà ad evitare la contaminazione delle persone che vivono con il paziente e aiuterà anche a evitare di ammalarsi di nuovo.

prevenzione

Come proteggersi dall'infezione con i maialil'influenza? In primo luogo, è necessario aderire al regime del giorno, dormire per 6-8 ore, cercare di mangiare correttamente, quando possibile, evitare sovraccarichi e stress che indeboliscono l'immunità del corpo. In secondo luogo, la prevenzione dell'influenza suina comprende l'uso di vitamine e farmaci che aumentano l'immunità. E anche l'igiene personale obbligatoria. Non dobbiamo dimenticare la corretta elaborazione del cibo. Quindi, la carne di maiale dovrebbe essere completamente fritta (mangiare carne con sangue è inaccettabile).

Nell'ultimo decennio, il virusL'influenza suina è attivamente studiata per creare il vaccino più efficace contro l'H1N1. Tuttavia, non ci sono cambiamenti significativi in ​​questa direzione. Pertanto, la prevenzione dell'influenza suina è così importante.

Come proteggere i bambini dall'influenza suina

Il corpo del bambino non ha praticamente familiarità con questoinfezione. Questo aumenta seriamente il rischio del bambino di contrarre l'influenza suina. Al fine di prevenire la malattia, i genitori dovrebbero prendere alcune misure preventive.

  1. Lavarsi spesso le mani, sempre con sapone, soprattutto prima di mangiare.
  2. Non lasciare che il bambino vada a scuola o all'asilo fino a quando non si riprende completamente dall'infezione respiratoria.
  3. Se possibile, evitare luoghi pubblici in cui esiste una probabilità di contrarre il virus.
  4. Per vaccinare il bambino, dal momento che la vaccinazione è considerata il modo più efficace di prevenzione.

Cosa fare se il bambino ha i primi sintomi

Un bambino può fare un bagno non caldo con l'aggiunta diMostarda di polvere, dopo di che le gambe vengono triturate con unguenti riscaldanti e calze di lana calde sono indossate. Gli scienziati hanno dimostrato che il virus H1N1 cessa completamente di manifestarsi e si moltiplica attivamente a una temperatura superiore ai 50 gradi. Spesso i medici prescrivono briciole di inalazione con una temperatura di circa 70 gradi con l'aggiunta di menta, limone e altri oli essenziali, che hanno un effetto benefico sull'apparato respiratorio. Ad esempio, per preparare l'inalazione di eucalipto, è necessario aggiungere 50 gocce di tintura all'acqua bollente. Le procedure si svolgono per tutta la settimana. Le briciole fino ai 3 anni di età non possono respirare a causa del possibile sviluppo di broncospasmo.

In Russia, questa malattia non è comune. Tuttavia, la prevenzione non dovrebbe essere trascurata. Se noti che tu o il tuo bambino avete sintomi simili, consultate immediatamente un medico. Forse questa è una semplice influenza stagionale, che in una settimana passerà senza lasciare traccia. Ma potrebbe esserci una malattia più grave. In questo caso, più velocemente viene rilevato il virus e viene avviato il trattamento giusto, prima diventa sano e non si verificano complicazioni. Per stringere con il riferimento al dottore non è necessario.