Malattia di calcoli biliari negli ultimi anni fortemente"Ringiovanita". Una delle soluzioni a questo problema e, forse, la più comune è la rimozione della cistifellea. Le conseguenze della rimozione per l'organismo che prenderemo in considerazione in questo articolo.

Gli epatociti (cellule del fegato) producono la bile,che si accumula nella cistifellea. Da lì, la bile entra nel 12-colon, aiutando il processo di digestione dopo aver mangiato. Questo segreto contenente acido degli epatociti svolge anche un ruolo battericida e combatte i microrganismi nocivi intrappolati nel corpo.

rimozione degli effetti della colecisti di rimozione

Cause della formazione di calcoli

Le pietre nella cistifellea possono essere formate davarie ragioni. Ma il principale è la violazione dei processi metabolici nel corpo. Ciò può essere dovuto ad eccesso di peso o obesità, specialmente se si sviluppa la degenerazione grassa del fegato. L'ammissione di un gran numero di farmaci, compresi i contraccettivi ormonali, aumenta il rischio di colecistite calcosa (con la formazione di calcoli).

Possono anche provocare disturbi alla nutrizionequesto disturbo Tali disturbi possono essere associati con l'assunzione di cibi ricchi di colesterolo (carne grassa, reni, cervello, burro, uova) e l'uso di acqua altamente mineralizzata per lungo tempo e diete ipocaloriche.

Caratteristiche anatomiche della struttura della bileBolla (attorciglia e piegature) può anche provocare calcoli colecistite. È pericoloso per possibili complicazioni, ad esempio il blocco dei dotti biliari. La rimozione della cistifellea può risolvere il problema. Le conseguenze della rimozione, di regola, non rappresentano un pericolo, a condizione che l'operazione venga eseguita in tempo e da specialisti altamente qualificati.

Dopo la rimozione della cistifellea. trattamento
Indicazioni per il funzionamento

Le principali indicazioni per la rimozione della cistifellea sono di solito:

  • pericolo di blocco dei dotti biliari;
  • processi infiammatori nella cistifellea;
  • colecistite cronica, non suscettibile di trattamento conservativo.

In questi casi è consigliabile condurrerimozione della cistifellea. Le conseguenze della cancellazione non possono essere previste in anticipo. Ma le conseguenze indesiderabili che portano a operazioni indesiderate nel tempo portano a un minimo. Sfortunatamente, l'operazione stessa non elimina le cause dei disturbi della formazione della bile. E dopo la colecistectomia, ci vorrà un po 'di tempo prima che l'organismo si adatti a lavorare armoniosamente in assenza di questo organo.

Se il paziente è costantemente disturbato da esacerbazionicolecistite cronica, quindi dopo l'intervento, le sue condizioni miglioreranno. Le funzioni della cistifellea rimossa saranno prese dagli organi vicini. Ma non accadrà immediatamente. Ci vorranno diversi mesi per ricostruire il corpo.

Rimozione della cistifellea: effetti della rimozione

La colecistectomia può essere eseguitametodo laparoscopico o cavità. Nei casi in cui il paziente ha un fatto di una forte infezione o la presenza di grosse pietre che non possono essere rimosse in altro modo, viene eseguita un'operazione cava - rimozione della cistifellea. La laparoscopia nei restanti casi non complicati è la più rilevante.

Bile dopo la rimozione della cistifellea
La colecistectomia laparoscopica viene eseguita sotto ilcontrollo del computer. Questa operazione è meno traumatica. Dopo la rimozione della cistifellea, il paziente si trova nel reparto di terapia intensiva per le prime 2 ore sotto la costante supervisione dello staff medico. Dopo questo, viene trasferito in un reparto normale. Non bere e prendere cibo per le prime 6 ore. Quindi puoi dare una goccia d'acqua al paziente senza gas.

Dall'ospedale il paziente può già essere rilasciato a casa il 2 ° -4 ° giorno. Poi arriva il periodo di riabilitazione. Nella colecistectomia non complicata, il paziente è in una lista malata per un mese.

Cosa succede dopo la colecistectomia?

La bile dopo la rimozione della cistifellea nell'intestino viene costantemente, non si accumula da nessuna parte e diventa più fluida. Questo introduce alcuni cambiamenti nel lavoro dell'intestino:

  1. La bile liquida fa fronte a microrganismi dannosi. Possono moltiplicarsi e causare indigestione.
  2. L'assenza della colecisti porta al fatto che gli acidi biliari irritano costantemente la mucosa del duodeno. Questo fatto può causare l'infiammazione di esso e lo sviluppo di duodenite.
  3. Ciò interrompe l'attività motoria dell'intestino e le masse alimentari possono essere sostenute nello stomaco e nell'esofago.
  4. Tale processo può portare allo sviluppo di gastrite, esofagite, colite o enterite.

Operazione di rimozione della cistifellea - laparoscopia

Cerca di evitare tutti questi problemiaiuterà la dieta scelta correttamente. Anche il carico fisico dovrà essere ridotto per un po '. Dal lato del sistema digestivo, tutti i tipi di disturbi sono possibili. Disturbi dell'intestino o, al contrario, costipazione, gonfiore sono possibili. Non dovrebbe essere spaventato. Questi sono fenomeni temporanei.

Dieta dopo l'intervento chirurgico

Durante il primo giorno dopo l'operazione, è permesso bere solo piccoli sorsi di acqua non gassata, ma non più di mezzo litro. Durante i seguenti 7 giorni, la dieta del paziente include:

  • carne bollita a basso contenuto di grassi (carne di manzo, petto di pollo senza pelle) in forma schiacciata;
  • zuppe su brodo vegetale;
  • porridge di farina d'avena o grano saraceno in acqua;
  • prodotti freschi di latte acido (yogurt, kefir, fiocchi di latte senza grassi);
  • banane e mele cotte.

Per il periodo di riabilitazione, i prodotti sono vietati:

  • tutti i cibi fritti;
  • forte e salato;
  • pesce (anche bollito);
  • tè o caffè forte;
  • qualsiasi alcool;
  • cioccolato;
  • dolci;
  • pasticcini.


Altro cibo

Inoltre, entro i primi due mesi successivieseguito un intervento chirurgico, è necessario seguire una dieta moderata. Più è noto come numero di dieta 5. È possibile utilizzare i seguenti prodotti in una forma schiacciata o cancellata:

Dopo la rimozione della cistifellea

  • carne magra bollita o al vapore;
  • pesce bianco di mare;
  • uovo bollito (puoi omelette cotte nel forno);
  • verdure in umido o bollite (zucca, zucchine, cavolfiori, carote, patate);
  • frutta, bacche e purè di patate da loro, mele cotte;
  • Succhi appena spremuti diluiti con acqua;
  • brodo di rosa canina;
  • tè non forte;
  • crostini di segale.

Sono esclusi i prodotti che aumentano la formazione di gas (piselli, cavoli bianchi e cavoli rossi, ecc.). Dopo 2-3 mesi è possibile aggiungere alla dieta:

  • piatti a base di cereali (riso, orzo perlato, miglio, ecc.);
  • ricotta, formaggi a pasta dura (stracciati);
  • miele, marmellata (non più di 30 grammi al giorno);
  • agrumi;
  • cuocendo solo ieri (la cottura fresca è ancora vietata).

Nei prossimi due anni, elimina completamente il cioccolato, il gelato, le torte, i panini freschi. Mangiare piccoli pasti 5-6 volte al giorno.

Sotto il divieto ci sono bevande che contengono alcol (anche in piccole quantità). Questo può scatenare un attacco di pancreatite acuta.

Farmaco dopo l'intervento

Dopo la rimozione della cistifellea, il trattamentole medicine richiedono il minimo Se vengono trovati processi infiammatori nella cistifellea, gli antibiotici vengono prescritti dopo l'operazione. La terapia antibatterica viene eseguita in ospedale per i primi tre giorni. Questo è fatto per prevenire lo sviluppo di complicanze postoperatorie.

Se il paziente si lamenta di dolore, ci può essereagenti analgesici sono prescritti. Sono usati solo per i primi 2-3 giorni. Quindi puoi andare agli spasmolitici "Drotaverin", "No-shpa", "Buskopan". Questi farmaci vengono generalmente assunti in compresse per non più di 10 giorni.

Dopo la rimozione della cistifellea, il trattamento a casale condizioni possono essere continuate. Per migliorare la litogenicità della bile, vengono utilizzati preparati contenenti acido ursodesossicolico, che consente di ridurre la possibile microcholithiasis (formazione di microscopici concrezioni fino a 0,1 cm di dimensione). Può essere una droga "Ursofalk". È usato sotto forma di sospensione o capsule. Il ricevimento di questo farmaco è prolungato - da 6 mesi a 2 anni.

Sfortunatamente, la colecistectomia non fornisce la piena garanzia di prevenire un'ulteriore formazione di calcoli, poiché la produzione di bile con aumentata litogenicità (la capacità di formare calcoli) non cessa.


Rimozione della cistifellea: il costo dell'operazione

Rimozione della cistifellea. prezzo

Questa operazione può essere eseguita comegratuito e a pagamento Operare gratuitamente su una politica medica in istituzioni mediche pubbliche. Un'operazione gratuita è condotta da specialisti altamente qualificati. Di solito questa è un'operazione pianificata. In caso di emergenza, viene eseguita solo se le condizioni del paziente si sono deteriorate bruscamente e vi è una minaccia di gravi complicazioni o di pericolo per la vita.

I centri medici e le cliniche pagati possonocondurre una colecistectomia per un certo prezzo. In diverse cliniche i prezzi per tale operazione possono variare da 18 migliaia di rubli a 100. Tutto dipende dalla posizione regionale della clinica e dal suo prestigio. Inoltre, il costo dell'operazione in tali centri è influenzato dal fatto che eseguirà l'operazione - sarà un normale chirurgo o dottore in scienze mediche.